Salsedine, raggi UV e altri nemici dei capelli…

Le donne! Costantemente attente alla cura dei loro capelli, parte del corpo che dalla notte dei tempi rappresenta una sorta di ornamento naturale che esalta la femminilità e simbolo insostituibile di bellezza.

Con l’avvicinarsi della bella stagione, la cura dei capelli impone una grande attenzione tanto più che inizieranno le nostre lunghe ore di esposizione al sole.

Dovete sapere che i raggi UV possono causare dei gravi danni al fusto del capello, indebolendolo e favorendo anche una prematura caduta.

Questo dovuto al fatto che l’azione dei raggi del sole modifica dall’interno la struttura dei capelli, rendendoli più fragili e dunque facilmente soggetti all’opacizzazione e alle fratture.

La salsedine: altro nemico giurato dei capelli.

Dopo un bagno in mare i capelli sono prevalentemente secchi, intricati e il pettine non è sicuramente sufficiente a farli tornare morbidi come prima.

Prima di applicare un olio o uno spray per capelli, ricordarsi di sciacquarli per bene con acqua dolce per eliminare ogni traccia di salsedine.

Avere dei capelli bellissimi al mare richiede delle attenzioni particolari. Piccole ma fondamentali cure prima ancora di scendere in spiaggia.

È fondamentale ricorrere all’utilizzo di integratori di alta qualità e certificati.

È possibile trovare oli da applicare sulle punte oppure spray per l’intera lunghezza. L’olio di cocco, così come anche l’olio ai semi di lino o al burro di karitè, sono sempre ottime scelte.

Sfatiamo una vecchia leggenda metropolita che  per avere capelli sempre a posto si debba spendere una fortuna, sono disponibili sul mercato prodotti molto efficaci a prezzi abbordabili

Ad esempio, il marchio Shieldon propone degli integratori specializzati per preparare i capelli al sole: grazie a questi prodotti, infatti, è possibile integrare la normale alimentazione assumendo un maggiore quantitativo di vitamine e di minerali.

Un prodotto concepito per soddisfare le donne che amano stupire ostentando una meravigliosa chioma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *