Estate!

Clima di benessere e allegria, in questo splendido contesto diventa forte il desiderio di passare più tempo all’aria aperta ed essere baciati dal sole.

Sottoponendo però i capelli, così come la pelle, a numerosi stress di tipo ambientale.

Diventa quindi essenziale proteggerli adeguatamente prendendosene cura.

Diversamente da quanto succede alla pelle, che se adeguatamente protetta dall’abbronzatura ha tutto da guadagnare, il sole combinato con l’acqua salata, alle chiome, fa soltanto danni.

Quando andate in spiaggia e assolutamente importante vaporizzare una protezione solare specifica dalle radici alle punte e riapplicandola dopo ogni bagno.

Se decidete invece di “agevolare” l’abbronzatura con numerose sedute in piscina, ricordate che il cloro è un acerrimo nemico anche della chioma più in salute.

Prima d’infilarvi la cuffia, applicate una protezione a base d’olio di jojoba o di mandorle per schermarla.

 

Per mantenerli idratati, morbidi e lucidissimi

Le chiome più lucenti si spengono, le tinte più riuscite sbiadiscono, le capigliature più forti si spezzano.

Per evitare questo genere di conseguenze, i capelli richiedono tassativamente di essere protetti e schermati dalle aggressioni che abbiamo elencato.

Come? Mantenendo i capelli soffici, districati e prevenendo la disidratazione con un mix di principi attivi idratanti, nutrienti e disciplinanti, m.

Finita la giornata di mare, non è sufficiente eliminare ogni residuo di sale o sabbia con un risciacquo abbondante ma è essenziale purificare subito l’intera capigliatura, possibilmente con acqua fredda per proteggerne il colore e la luminosità, e puntando su uno shampoo delicato.

E bene sapere che l’acqua marina può provocare seri danni alla struttura dei capelli, soprattutto quando i cristalli di sale che si depositano sulla testa e non vengono prontamente rimossi.

Nei momenti serali quando al tramonto sorseggiate un aperitivo in riva al mare… ricordati che fa parte del tuo look anche una chioma adeguatamente curata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *